Le nostre pratiche

Yoga

Il nostro metodo di yoga è frutto dei molti anni di pratica e studi acquisiti con il nostro maestro, che ci ha permesso di sperimentare tecniche avanzate e particolarmente efficaci sia sul piano fisico che psichico. Oltre agli esercizi (Asana) di Hata Yoga, molto utili per riportare il corpo in armonia e liberarlo dalle tensioni fisiche, possiamo utilizzare il mantra, il pranayama (tecniche di respirazione), varie forme di meditazione, ed altri strumenti per aiutarci ad entrare sempre più in contatto con noi stessi e scoprire da soli quali sono le cause delle nostre disarmonie. Con il tempo così, saremo in grado di conoscere sempre più a fondo la nostra mente ed avere, le chiavi per poter vivere una vita più serena e in armonia con l’ambiente che ci circonda.

Prima di intraprendere la strada dell’insegnamento, il nostro è stato un percorso di crescita personale che tutt’oggi continuiamo a portare avanti. La costanza di praticare per lungo tempo le varie tecniche di yoga apprese, ci ha dato la possibilità di riscontrare i profondi benefici che il nostro corpo può avere. “La nostra interiorità è l’unico bene autentico che possediamo. Spesso ci capita di smarrirla o semplicemente di nasconderla accuratamente, per evitare che gli affanni della vita la compromettano. Molto spesso camminiamo solo all’esterno di noi stessi, allontanandoci dal centro. Lo yoga ci offre la possibilità di cambiare la direzione del nostro cammino: dall’esterno all’interno, viaggiando verso e attaverso la nostra interiorità, ricordandoci che possediamo una ricchezza che non potrà mai essere di nessun altro”

Pranayama

Nello yoga il modo in cui respiriamo è importantissimo. Nella tradizione yogica le tecniche di respirazione vengono chiamate Pranayama. In sanscrito il termine è composto da due parole Prana che significa forza vitale e Ayama che significa espansione. Tradotto è “espansione della forza vitale”.

Secondo i testi dello yoga, il prana è energia, quella forza che pervade l’uomo e tutto l’Universo, quindi esercitandosi ad avere una corretta respirazione stimoliamo e rafforziamo questa forza che ci permette di rimanere in salute. Il respiro possiamo considerarlo un’ottima guida per capire in quale stato emotivo ci troviamo. Se ci rendiamo conto di avere una respirazione toracica e superficiale, sicuramente anche la nostra mente sarà molto agitata, i battiti del cuore saranno accelerati e il fisico entrerà prima in uno stato di tensione.

Riportare la respirazione lenta, profonda, significa far tornare la mente in uno stato di quiete, i nostri pensieri saranno più tranquilli e positivi, i battiti del cuore rallentano ed avremo un rilascio naturale delle tensioni fisiche. Il modo in cui respiriamo può provocare cambiamenti al sistema nervoso, una corretta respirazione aiuterà il nostro corpo a rimanere in perfetta armonia. Il modo per ottenere questi risultati, oltre ad esercizi mirati, è portare attenzione al respiro durante l’arco della giornata, sviluppando cosi una maggiore consapevolezza.

Mantra

Nella pratica dello yoga il canto dei mantra è un potente strumento di meditazione in grado di portare serenità mentale e tranquillità interiore. Nel corso degli anni abbiamo appreso molte tecniche di canto dei mantra, strumenti come djembé e chitarra accompagnano la ripetizione del canto di sillabe o brevi frasi. A seconda della melodia e dello strumento utilizzato le vibrazioni sonore generate agiscono e vibrano su centri energetici e parti del corpo differenti.
Mantra è sinonimo anche di “strumento per liberare la mente”, quindi una pratica costante ci permette di modificare le “onde pensiero” ed avere un distacco dai pensieri ricorrenti che martellano nella mente. Le vibrazioni modificano le frequenze del corpo regolando così i battiti cardiaci, favoriscono lo scioglimento delle tensioni, agiscono sul sistema nervoso e ristabiliscono tutti i vari squilibri che possono essere causa di futuri “disagi” apportando un completo benessere fisico emotivo e spirituale.

Meditazione

Le meditazioni che proponiamo sono pratiche semplice da eseguire ma che hanno una forte influenza sulla mente.

Il metodo meditativo che abbiamo appreso nel corso degli anni è stato studiato e sperimentato da un maestro indiano, adattato per essere appreso dalla nostra mente occidentale, non abituata alle pratiche contemplative.

Con dei semplici esercizi di meditazione ripetuti nel tempo e prolungati man mano che si acquisisce esperienza, riusciamo, da soli, a migliorare la concentrazione, a penetrare la nostra mente in profondità e sviluppare quella parte chiamata “Osservatore”, la nostra guida interiore che ci permette di vedere noi stessi con più oggettività, senza essere schiavi delle nostre emozioni ma viverle per quelle che sono, aiutandoci così a liberarci da ansia, attacchi di panico e da tutti quei disturbi legati alla nostra parte emotiva più influenzabile.

Una buona pratica meditativa oltre a dare un grande rilassamento nell’immediato, se ripetuta costantemente apporta anche numerosi benefici fisiologici come abbassamento della pressione; rafforza il sistema immunitario; abbassa il cortisolo, l’ormone dello stress, aiutando il sistema endocrino a rimanere in equilibrio.

Ciò che conta per ottenere risultati è solo la costanza nella pratica.

Shiatsu

Lo Shiatsu fonda le sue radici in Giappone, è una tecnica per riportare l’attenzione al nostro corpo. Il trattamento Shiatsu viene effettuato su tutto il corpo, utilizzando i percorsi energetici (Meridiani) della medicina tradizionale cinese. Distesi su di un morbido fouton, materasso di cotone poggiato a terra, come da tradizione giapponese, la durata di un trattamento è di circa un’ora, restando vestiti con abiti comodi .

Attraverso un percorso evolutivo di ascolto, dato da stiramenti e pressioni portate con le dita, palmi, gomiti o ginocchia, avviene uno scambio tra operatore e ricevente, dove la consapevolezza di entrambi si sposta dal piano fisico a quello emozionale, fino ad arrivare a percepire flussi energetici più sottili; si sciolgono così zone più dense e vengono nutrite altre più carenti, riportando armonia e vitalità. Inducendo uno stimolo a tutto l’organismo, il trattamento Shiatsu mira a ristabilire un equilibrio generale del corpo: psico-fisico ed energetico. Può aiutare a ritrovare maggiore lucidità mentale, un miglioramento dell’umore e allentamento delle tensioni sia fisiche che emozionali, portando ad uno stato di calma e serenità. Favorisce una migliore qualità della vita a qualsiasi età e condizione dei soggetti coinvolti, aiuta a conservare lo stato di salute, mettendo in armonia corpo-mente-cuore!

Stretching dei meridiani

Lo stretching dei meridiani è una ginnastica olistica a corpo libero, ispirata alla visione della persona nel suo insieme: corpo-mente unito! E’ una pratica di gruppo guidata, adatta a tutti e si realizza attraverso esercizi di allungamento, abbinati a respirazione profonda, stretching mirato ai meridiani interessati e rilassamento fiale.

Lavorando consapevolmente sul flusso dei canali energetici (i meridiani) si agisce in modo sinergico su tutte le forme energetiche di cui siamo costituiti: muscolatura, articolazioni, consapevolezza del respiro, consapevolezza delle rigidità e di come si possano superare, nel massimo rispetto dei propri limiti, senza competizione , né giudizio. Ed è così che migliorando l’elasticità del corpo, migliorerà anche l’elasticità e la qualità dei nostri pensieri e quindi la qualità delle nostre giornate e delle relazioni in genere.

Yoga bimbi

Se per gli adulti l’obiettivo dello yoga è il riequilibrio del corpo e della mente, per i bambini  lo yoga ha il compito di attivare, attraverso il gioco ed il rilassamento, una visione di crescita personale che metta avanti a tutto il proprio benessere psico-fisico in armonia e nel rispetto di se stessi e degli altri. Tramite lo yoga il bambino acquisirà una maggiore consapevolezza di sé.


Yoga per bambini è infatti:
You” attraverso l’ascolto di me stesso riesco ad entrare meglio in contatto con te e gli altri.
Osservo” me stesso e lo spazio che mi circonda, mi conosco meglio e mi preparo ad affrontare le difficoltà che la vita mi porrà lungo tutto il mio percorso di crescita.
Gioco” tutti i temi che verranno affrontati saranno veicolati attraverso l’aspetto ludico.
Armonia” tramite lo yoga trovo armonia con me stesso e con gli altri, accrescendo l’autostima e diventando un adulto equilibrato.

 

Durante le lezioni i bambini impareranno a muoversi liberamente e con le attività ludiche emergeranno i loro aspetti emotivi e caratteriali e la loro personalità.

Mindfulness

Mindfulness significa consapevolezza del momento, vissuto per quello che è senza giudizi. Impariamo a osservare quello che succede intorno a noi senza reagire impulsivamente, relazionandosi con l’esperienza in modo gentile, curioso e accettante, in modo da vivere veramente il presente; tale concetto ha un ruolo fondamentale nella filosofia buddista.


Il percorso è indicato a tutti coloro che vogliono prendersi cura di sé perché si trovano in una condizione di disagio psico-fisico e vogliono imparare a gestire in maniera più costruttiva lo stress e le proprie emozioni (rabbia, aggressività, tristezza), a prescindere dalla presenza di una particolare sintomatologia.


Il ciclo di formazione si apre con un incontro orientativo o un colloquio individuale e si articola su 8 settimane con un incontro settimanale della durata di 2 ore circa. Tra un incontro e l’altro i partecipanti ricevono dei “compiti a casa” consigliati, sotto forma di pratiche guidate su supporto audio, esercizi e letture. Il ciclo prevede anche una giornata intensiva di pratica.


Il corso avrà luogo al raggiungimento di un numero minimo di iscrizioni.

Corpo

Mente

Benessere